area #ICare. Predersi cura degli altri per crescere come studenti e cittadini attivi.

I care, mi sta a cuore, aveva scritto Don Lorenzo Milani sulla porta della sua scuola. L'educazione alla cittadinanza attraversa anche l'azione formativa della scuola non solo come formazione culturale, ma anche come azione concreta di servizio e di partecipazione.

 

I care, mi sta a cuore, aveva scritto Don Lorenzo Milani sulla porta della sua scuola.

Questa idea che l'educazione alla cittadinanza attraversi anche l'azione formativa della scuola non solo come formazione culturale (che vuol dire conoscere la Costituzione, conoscere i diritti ed i doveri dell'essere cittadini) ma anche come azione concreta di servizio e di partecipazione sta alla base di una serie di attenzioni e di proposte che abbiamo appunto messo dentro a questo titolo. Mi sta a cuore significa che tutto quello che mi sta intorno può meritare anche il mio contributo perchè il mondo diventi migliore di come l'ho trovato e che in questo piccolo esercizio dei "doveri" dell'essere cittadini (dell'appartenere/dell'essere parte di una comunità) c'è del bene che rimane, per così dire, sul terreno e c'è del buono che ritorna come esperienza formativa che legittimamente rientra nella finalità di una percorso scolastico.

Marzo 09, 2018

I Care

in Progetti e Iniziative

by Davide Manfredi, ACL Multimedia

I care, mi sta a cuore, aveva scritto Don Lorenzo Milani sulla porta della sua scuola. L'educazione alla cittadinanza attraversa anche l'azione formativa della scuola non solo come formazione culturale, ma anche come azione concreta di servizio e di partecipazione.
Maggio 18, 2019

Estate 2019. Famiglia Canossiana

in Notizie

by Davide Manfredi, ACL Multimedia

Iscrizioni entro il 30 maggio 2019
Aprile 19, 2018

Azioni di solidarietà

La solidarietà non è un sentimento di vaga compassione o di intenerimento verso i mali delle persone. Deve essere la ferma determinazione di impegnarsi per il bene comune, perché tutti siamo responsabili di tutti.

Back to top